Territorio

I vigneti della "Cantina di Bertiolo": un panorama di terre soleggiate, sulle quali fino dai secoli antichi attecchiscono vigneti di pregio. Infatti un anonimo viaggiatore del tardo Medioevo scriveva "pulchreas vineas Bertegoli" ad esaltazione di un terreno calcareo dolomitico fatto di ciottoli, conglomerati e sabbie. Fondata nel 1960 a Bertiolo, il piccolo borgo agricolo posto al centro delle "Grave del Friuli", habitat naturale "delle belle vigne" tanto da costruire oggi una zona a denominazione d'origine controllata fra le più rinomate, la Cantina di Bertiolo esalta la tradizione espressa nel tempo dalle nobili famiglie alle quali essa appartiene.
La peculiarità della Cantina di Bertiolo risiede proprio nei suoi proprietari, appartenenti ad alcune fra le più antiche ed illustri famiglie della regione.
Uomini con alle spalle secoli di passione, di attenzione sincera per la vite, un patrimonio culturale tramandato di padre in figlio, di generazione in generazione.